Azienda

ICA FOODS è uno dei principali player a livello nazionale e internazionale nel settore della produzione e distribuzione di snacks salati. L’Azienda, con quasi 65 anni di presenza sul mercato, produce nei suoi 2 stabilimenti di proprietà (Pomezia, Brescia), oltre 9.200 tonnellate di chips e snacks, distribuiti in 14 differenti prodotti e oltre 180 formati differenti. Con l'affermazione nel tempo dei propri brand Crik Crok, Puff e Le Contadine a livello sia nazionale che internazionale, oggi ICA FOODS è presente in più di 25 paesi del mondo, spaziando dall' Europa all'Africa e dall'estrema Asia, fino al sud dell'America. La rete di distribuzione in Italia invece, negli oltre 40 anni di sviluppo, ha raggiunto dimensioni assolutamente importanti: 80 centri di distribuzione diretta, 750 venditori in azione sul territorio nazionale e oltre 55.000 punti vendita raggiunti ogni settimana. I canali di distribuzione dei prodotti a marchio ICA FOODS sono un mix di Moderna Distribuzione e di punti vendita tradizionali. Da anni, milioni di consumatori vengono raggiunti e soddisfatti quotidianamente dai prodotti ICA FOODS grazie all'alta qualità del servizio, della produzione e dal suo marketing estremamente innovativo, da sempre, elemento distintivo per la storica azienda. La nostra storia Nel 1949 Carlo Finestauri fonda la ICA FOODS, utilizzando le informazioni sulla lavorazione artigianale delle patate e sulla loro trasformazione in chips (letteralmente: sfoglie) direttamente dagli Stati Uniti. L’Azienda è notevolmente cresciuta negli anni, inserendo prodotti sempre nuovi, dal pop corn al tortilla, ai crostini, al puff, le famose palline di mais soffiato. Tutto questo migliorando continuamente le tecniche di lavorazione delle materie prime. Il 1987 rappresenta una data cruciale nella storia della ICA FOODS: l’Azienda è infatti entrata a far parte della multinazionale inglese UB, con l’obiettivo di perfezionare i processi di produzione e di assimilare nuove tecniche di gestione e controllo finanziario. Il rapporto di collaborazione con il gruppo britannico UB si è concluso nel 1996: a partire da questa data l’Azienda è tornata in pieno possesso del Gruppo Industriale Finestauri, che oggi detiene il 100% del pacchetto azionario di ICA FOODS con Amministratore Unico Alberto Finestauri.